Ricette a base di lampascioni

ATTENZIONE: Non fidatevi di cercatori improvvisati. I lampascioni, per chi non li conosce bene, si confondono con tanti altri bulbi da fiore, fra cui, il più pericoloso di tutti é il colchico.

Polpette di lampascioni

Versione di Sora Nella (leggermente diversa)

Polpette senza carne. *****

Ingredienti: gr. 300 di lampascioni - 5 uova - olio extra vergine di oliva pugliese - 50 gr. pecorino, 2 zucchine - 100 gr. formaggio asiago a pezzi, un pugno di pane grattugiato, 1 cucchiaio di farina, 1 dente di aglio menta, origano, latte di avena (quanto basta per amalgamare l'impasto), sale, pepe.

Bollite (30 minuti) i lampascioni, sgocciolateli e fateli asciugare per bene. Appena freddi, metteteli in una terrina, unitevi le uova sbattute, aggiungere le zucchine a pezzetti piccoli, il formaggio asiago tagliato a tocchetti piccoli, pane grattugiato, farina, l'aglio (grattugiato), prezzemolo, menta, origano (a piacere) e latte quanto basta per completare l'impasto.
Mescolate bene e versate nella padella con l'olio ben caldo con cucchiaio a modo di formare delle polpette irregolari.

L'impasto Si può anche utilizzare il tutto per fare una frittata. 

Lampascioni sott'olio

Video di Nonna Marianna: Come conservare i bulbi.

Lampascioni Sott'olio. ****

1 Kg. di lampascioni - 1 bicchiere di aceto di vino rosso, 3 foglie di alloro, 2 denti di aglio, olio extra vergine pugliese, sale grosso, pepe, peperoncino secco, menta.

Preparazione:
Lessare i lampascione per circa 30 minuti in acqua salata e aceto di vino. Scolarli ed asciugarli per bene.
Disporre le foglie di alloro e il peperoncino piccante in uno o più barattoli di vetro adatti per la conservazione (4 stagioni, meglio se piccoli), quindi disporre ordinatamente i lampascioni con la menta (secca), pepe intero e spicchi d'aglio.
Coprire abbondantemente con l'olio e lasciare riposare, prima di chiudere, far uscire le eventuali bolle d'aria.
Fare bollire per circa 30 minuti i vasetti ben chiusi per creare il sottovuoto.
Dopo aperto conservare il prodotto in frigo. Da consumare entro pochi giorni.

Lampascioni sott'aceto

Nel video: Lampascioni in vasetti di Maria Rosa Pinto

Lampascioni Sott'aceto ****

1 Kg. di lampascioni - aceto di vino rosso, 3 foglie di alloro, 2 denti di aglio, cannella, chiodi di garofano, sale grosso, pepe.

Lessare (mezza cottura, 10 minuti) in acqua salata i lampascioni, scolare e raffreddare.
Ricopriteli di sale grosso e lasciarli riposare per 24 ore.
Mettete 2 litri di aceto in una pentola, 2 foglie di alloro, 5 chicchi di chiodi di garofano, due grani di pepe, l'aglio, cannella. Lasciare bollire per 15 minuti e scolare.
Una volta freddi riempire i barattoli, ricoprire con aceto e gli odori rimasti.
Si possono consumare dopo una settimana.


Patate, funghi e lampascioni

Nel video: Patate e lampascioni da Il Goloso Mangiar Sano

Con patate e funghi *****

500 gr. di lampascioni - 400 gr. di patate, 600 gr. di funghi, 400 gr. di pomodori, aglio, olio extra vergine di oliva pugliese - olio, sale, pepe, prezzemolo.

Lavare i lampascioni e incidere la base a croce e lessarli in acqua salata per 20 minuti. Sbucciare e tagliare a fettine sottili le patate.
In una teglia da forno disporre uno strato di pomodorini a fette, uno di lampascioni, uno di patate, uno di funghi e ancora uno di pomodorini, etc.. Alternare gli strati da un trito d'aglio, prezzemolo, sale, pepe e olio.
Sull'ultimo strato spolverizzare pan grattato e pecorino, una buona spuzzata d'olio e, per finire, 1/2 bicchiere di acqua.
Infornare fino a cottura (40 minuti circa 180 gradi, dipende dalle patate).

Riso e lampascioni

Nel Video: Lampascioni e uova di Godebo Food

Lampascioni e riso *****

gr. 300 di lampascioni - gr. 150 di riso - olio extra vergine di oliva pugliese - olio sale, 3 foglie di salvia, peperoncino formaggio e prezzemolo.

Togliete ai lampascioni la pellicola esterna, tagliateli a spicchi, scottateli per qualche minuto in acqua bollente, sgocciolate. Tritarli con coltello e metterli in una casseruola con 3 cucchiai d’olio e 2-3 foglie intere di salvia.
Appena le foglie di salvia si appassiscono, si eliminano e si versano 1 litro di acqua calda o brodo. Quando bolle si uniscono 150 grammi di riso, si aggiusta di sale e, a piacere, di peperoncino e si lascia cuocere.
A cottura ultimata si aggiungono 2 cucchiai di formaggio grattugiato e uno di prezzemolo tritato.

Altre ricette a base di lampascioni.

Ci sono tante altre ricette dove i lampascioni sono protagonisti.
Con la pasta, con le melanzane, alla brace, alla fressura, in agrodolce, il pate' e tante altre, ma non mi occupo di ricette pertanto lascio la parola a chi, in proposito, ne sa più di me.

© Copyright 2000/2023 Lampascione. All Rights Reserved.

Made with ‌

HTML Editor